Pittura americana - stampe d’arte e dipinti

Collezioni - Pittura americana

Scoprite nella nostra ampia sezione Pittura americana i più quadri di celebri artisti

Solamente quando gli Stati Uniti divennero una grande potenza dopo la seconda guerra mondiale, la pittura americana riuscì a superare i confini e a farsi conoscere. Tenendo conto del fatto che la pittura rappresentava un criterio essenziale per definire il livello di sviluppo di una società, non c’è da meravigliarsi se i primi pittori americani che esposero le loro opere alla mostra mondiale di Parigi vennero derisi. Mentre gli americani scoprivano la pittura di paesaggio, l’Europa si dedicava da tempo allo storicismo. A torto l’Europa credeva di essere al vertice dell’avanguardia internazionale: mentre nel 1920 i primi impressionisti francesi si trasferivano nelle foreste ai confini di Parigi per scoprire la pittura en plein air (in francese “all’aria aperta”), questa tecnica era nota da tempo ai pittori americani della Hudson River School quali Frederic Edwin Church o Albert Bierstadt. Un altro vantaggio della pittura americana di questo periodo fu rappresentato dai quadri di paesaggio che offrivano soggetti completamente nuovi ed emozionanti. Mentre dipinti come “Le bianche scogliere di Rügen“ o il “Viandante sul mare di nebbia“ rappresentavano soggetti ritratti ormai fin troppe volte, la raffigurazione delle cascate del Niagara o delle foreste vergini degli stati sudisti offrivano impressioni assolutamente nuove della natura. Nonostante tutte queste particolarità, l’America riuscì a emergere dall’ombra dell’arte europea solamente molti anni dopo con la nascita dell’espressionismo astratto e della pop art.

Items 1 to 36 of 75 total

Page:
  1. 1
  2. 2
  3. 3

Grid  List 

Items 1 to 36 of 75 total

Page:
  1. 1
  2. 2
  3. 3

Grid  List