'La grande onda di Kanagawa' di Katsushika Hokusai

Katsushika Hokusai | N. immagine 12045 | Lista dei desideri
(95)
Passo 1:

Scegli il materiale

Carta
mat_fotokarton.jpg
HP Everyday Semiglossy 235g,
Hahnemmühle Torchon 285g,
Hahnemühle William Turner 190g,
Photo Rag Perl Hahnemühle 320g,
Carta
Quadri su tela
Dibond
Vetro acrilico
Dipinti a olio
Carta
Quadri su tela
Dibond
Vetro acrilico
Dipinti a olio
Carta
Quadri su tela
Dibond
Vetro acrilico
Dipinti a olio
Carta
Quadri su tela
Dibond
Vetro acrilico
Dipinti a olio
Carta
Quadri su tela
Dibond
Vetro acrilico
Dipinti a olio
Quadri su tela
mat_canvas_cotton
Canvas UV matt 310g,
Canvas Rustic Texture 395g
Canvas Bright White 340g
Canvas Venezia Satin 350g
Dibond
mat_aludibond
PVC/Forex 5mm,
Alu-Dibond 3mm,
Alu-Dibond Butlerfinish,
Vetro acrilico
mat_acrylglass
Vetro acrilico 4mm
Vetro acrilico 6mm
Gallery Print
Dipinti a olio
mat_oelbild2
Dipinti a olio fatti a mano
Passo 2:

Scegli la dimensione

Altezza
Larghezza
Formato dell'immagine min. 30 cm - max. 100 cm
Opzionale:

Scegli cornice








































































































































€ 0
IVA inclusa spedizione esclusa
Opera: La grande onda di Kanagawa
Artista:Katsushika Hokusai
Dimensioni:
Opzione di riproduzione:-
Cornice scelta:-
Prezzo unitario:-
Prezzo cornice:-
Prezzo totale:-
IVA inclusa spedizione esclusa
Katsushika Hokusai - La grande onda di Kanagawa
    
   
    
PreviewPreviewPreviewPreview

La Grande Onda di Kanagawa – Japan Pop Art

Quando parliamo de La grande onda di Kanagawa ci riferiamo a un’opera leggendaria, icona dell’arte asiatica, più conosciuta opera d’arte della storia del Giappone, popolarissima in tutto il pianeta. L’opera è stata realizzata nel 1830 dal artista giapponese Katsushika Hokusai, e fa parte della serie di stampe “Trentasei vedute del Monte Fuji”. Come in tutte le altre rappresentazioni di questa serie sullo sfondo compare il Monte Fuji. Sebbene venga vista come l'opera che più rappresenta l'arte giapponese, in realtà essa combina in egual misura elementi tradizionali della pittura orientale e caratteristiche tipiche dello stile occidentale. Ottenne immediato successo sia in patria che in Europa, contribuendo alla nascita del giapponismo nella seconda metà del XIX secolo. Dal XX secolo in poi la sua popolarità crebbe ancora diffondendosi tantissimo nella cultura di massa, venendo spesso copiata e parodiata. Tre barche di pescatori affrontano il mare burrascoso, mettendo in luce il grande tema dell’opera: l’eterna sfida tra uomo e natura. Natura, ostile e potente, che prende le sembianze di una gigantesca onda in procinto di divorare i coraggiosi pescatori. Ad oggi ne esistono circa cento esemplari, sui più di cinquemila che furono prodotti all’epoca. I due esemplari meglio conservati al mondo della “Grande onda” oggi sono al Metropolitan Museum of Art di New York e al British Museum di Londra.
arrow